• {%brandMenuItems%}
    • {%itemName%} {%arrowSpan%}
        {%subBrandMenuItems%}
    • {%itemName%} {%arrowSpan%}
        {%productMenuItems%}
    • {%selfProduct%}
      • {%languages%}


    • Quando l’immagine incontra la scienza

      Quando pensiamo a scoperte scientifiche eclatanti, è spesso in termini visivi:

      • le prime immagini della struttura del DNA,
      • gli schizzi di Darwin sull’albero della vita,
      • o l’Uomo Vitruviano di Leonardo.1

      Le figure hanno un ruolo predominante nelle pubblicazioni scientifiche e spesso sono quelle che richiedono più tempo durante la stesura del manoscritto.2

      Il connubio tra grafica e scienza ha notevoli benefici:

      • Migliore comunicazione dei risultati scientifici,
      • Aumentata consapevolezza della ricerca da parte sia degli esperti che dei non esperti,
      • Maggiore impatto e più ampia portata degli argomenti scientifici.1

      Le applicazioni sono anch’esse innumerevoli:

      • Infografiche,
      • Poster congressuali,
      • Abstract grafici,
      • Figure da inserire nei paper,
      • Copertine di riviste scientifiche,
      • Grafici su riviste o quotidiani,
      • Grafici su siti internet, blog e social,
      • Presentazioni scientifiche, politiche, divulgative o didattiche,
      • Video e animazioni.1

      L’utilizzo di fondamenti anche basilari di grafica può migliorare in modo significativo le immagini scientifiche, come per esempio la semplificazione del contenuto eliminando tutti gli elementi superflui che non contribuiscono al messaggio principale.2

      Poiché l’utilizzo della grafica ha il potenziale di aumentare il fascino, la facilità di comprensione e il potere comunicativo dei risultati scientifici1, è nato

      BCL-2 pathway è un progetto di AbbVie creato allo scopo di veicolare informazioni di carattere scientifico altamente specialistico, rivolte alla comunità ematologica italiana. Nello specifico, BCL-2 pathway avrà come oggetto la fisiopatogenesi dei tumori ematologici, con particolare riferimento al ruolo della proteina BCL-2 nell’apoptosi sia fisiologica sia patologica, sfruttando il supporto di vari canali di comunicazione, con al centro l’immagine scientifica in varie forme: video, grafica, slide, eccetera.

      BCL-2 pathway si articola, inizialmente, in 4 principali wave, distribuite lungo tutto il 2020, in un viaggio a tappe all’interno dei meccanismi molecolari che governano l’insorgere delle leucemie:



      Wave

      Titolo

      Contenuti

      1

      Gli “Hallmarks of Cancer

      Meccanismi genetici e molecolari alla base dello sviluppo e della crescita delle neoplasie, al fine di assicurare la sopravvivenza e la proliferazione delle cellule tumorali

      2

      L’apoptosi

      Ruolo e meccanismi molecolari dell’apoptosi fisiologica e alterazioni in condizioni patologiche in ambito oncoematologico

      3

      La famiglia BCL-2

      Descrizione dei membri della famiglia BCL-2 e loro ruolo nell’apoptosi

      4

      BCL-2 e tumori ematologici

      Ruolo di BCL-2 nell’insorgenza delle neoplasie ematologiche, con particolare riferimento alle leucemie



      Ogni wave è accompagnata da utili tool, quali:

      • Un esaustivo approfondimento di alto tenore scientifico ed eventualmente stampabile, supportato da schemi e da immagini per aumentarne la fruibilità
      • Una videointervista di un esperto, che fornirà un approfondimento in merito all’argomento in oggetto 
      • Una brochure esplicativa scaricabile, che riporterà in modo semplice, efficace e visivo i punti salienti del topic
      • Uno slide-kit scaricabile.

      Le ultime 3 wave saranno anche corredate da un video animato in 3D, in cui grafica e biologia si fondono per illustrare in modo efficace e intuitivo i meccanismi molecolari che coinvolgono BCL-2 nella regolazione dell’apoptosi fisiologica e nella sopravvivenza delle cellule leucemiche.

      Questi contenuti verranno resi disponibili su abbviepro in diversi momenti durante tutto il 2020. Una newsletter ti informerà quando saranno consultabili.

      Un percorso sul ruolo di BCL-2 nei tumori ematologici.

      Bibliografia

      1. Khoury CK, Kisel Y, Kantar M, et al. Science–graphic art partnerships to increase research impact. Commun Biol. 2019;2:295. doi:10.1038/s42003-019-0516-1.
      2. Cheng K, Rolandi M. Graphic design for scientist. Nature Nanotech. 2015;10:1084.

      IT-ONC-210002